Pachimetria

Studio della misurazione dello spessore corneale

La Pachimetria è lo studio della misurazione dello spessore corneale. E’ utilizzata soprattutto in chirurgia refrattiva come criterio d’inclusione fondamentale per l’idoneità al trattamento laser.

E’ oggi molto usata nella pratica clinica dello screening per il glaucoma. Il Tonometro di Goldmann, comune strumento per la misura della Pressione Intraoculare, infatti, incontrando pareti corneali più spesse o più sottili, può sovrastimare o sottostimare i reali valori della pressione intraoculare. In base al valore dello spessore corneale centrale in micron, ottenuto appunto con la pachimetria, oggi si può, tramite calcoli algebrici, ottenere il reale valore pressorio personale.

pachimetria esameIl nostro centro, essendo specializzato sia per la chirurgia refrattiva che per il glaucoma, è dotato di numerosi metodi per la misurazione dello spessore corneale come quelli a ultrasuoni: Konan (foto), Visante OCT (foto) e Pentacam o quelli a contatto: DGH 1000, Ocular Response Analyzer e Confoscan.